google-site-verification=kdV1zW83xzuzR7LTfZHHuPx_lZDUCw-VDCWmsqD83eQ
Categoria
Testo
 
Categoria
Testo
 
Il tuo carrello è vuoto
    

Tour privato del Sulcis Iglesiente - Sardegna 2021

Carbonia - Sant'Antioco - Nebida - Santadi - Porto Pino

Periodo: dal 06/11/2020 al 06/11/2020      
Descrizione
 
Gallery
 
=
Programma
 
Contatti
 
Sardegna Sud Ovest - prenota prima 2021 

Tour privato del Sulcis Iglesiente
l'Isola di Sant'Antioco - le Dune di Porto Pino - le Miniere di Carbonia e Porto Flavia - la bella cittadina di Iglesias ed il borgo di Calasetta - il borgo fantasma di Tratalias

Programma di 5 notti - 6 giorni
con autista privato

Un tour incentrato sui tesori della storia e sulle bellezze uniche che offre questo tratto di costa.

1° giorno – Cagliari Carbonia - Arrivo all’aeroporto di Cagliari e trasferimento privato a Carbonia. Sistemazione in Hotel e tempo a disposizione per una prima esplorazione del principale centro del Sulcis. Città fondata nel 1938 da Mussolini accanto all’antico borgo e i cui edifici ricordano l’architettura dell’epoca nato nel 1938 e a ridosso del bacino carbonifero da cui prende il nome. Cena e pernottamento in Hotel.

2° giorno – Sant’Antioco – Calasetta - Prima colazione in Hotel e partenza alla volta di Sant’Antioco. Oggi la mattina è dedicata all’immenso patrimonio archeologico di quest’Isola. La mattina sarà dedicata alla visita della Necropoli Punica, attualmente quella di Sulcis, e' la più importante per la vastità dell'impianto funerario, per la complessità architettonica e per i reperti archeologici rinvenuti nelle tombe durante gli scavi. A seguire visiteremo il Tofet, l’area sacra fenicio punica dedicata alla sepoltura dei bambini e dove sono conservate oltre 3000 urne funerarie. Tempo permettendo, si dedicherà la visita delle Catacombe conservate all’interno della Basilica di Sant’Antioco Martire. Pranzo libero ed eventuale proseguimento con le visite dell’area archeologica. Al termine girò panoramico dell’isola con sosta nella seconda città dell’isola, Calasetta, antico borgo situato su una collinetta che scende sino al porto e caratterizzato dal bianco delle case e dall’azzurro del mare. Rientro a Carbonia nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

3°giorno – Nebida – Porto Flavia – Iglesias - Oggi ci addentriamo nell’Iglesiente. Dopo la prima colazione partenza in direzione nord alla volta di Nebida, dove è d’obbligo la sosta al Belvedere da cui si gode una vista mozzafiato sul mare e la costa rocciosa al picco sul mare. Si prosegue verso nord per la visita di Porto Flavia, gioiello dell’ingegneria mineraria all’avanguardia e unico nel suo genere per il periodo storico in cui fu costruito, è un porto sospeso a 132 metri dal mare, che fungeva da imbarco del materiale minerario proveniente dalle miniere della zona sulle navi da carico. Al termine a scelta si possono esplorare le spiaggette della zona oppure proseguire per la visita a tema minerario delle grotte di Santa Barbara delle miniere di San Giovanni. Al termine trasferimento ad Iglesias e tempo a disposizione per il pranzo libero e la visita individuale della città. Iglesias, come dice il nome è la città delle chiese, infatti ogni strada del centro storico ha la sua chiesa. Potrete ammirare il Castello di Salvaterra, un grazioso centro storico con numerosi edifici in stile liberty e altri che conservano testimonianze architettoniche del periodo fascista. Rientro in serata a Carbonia, cena e pernottamento in Hotel.

4° giorno – Tratalias – Carbonia Miniera di Serbariu - Prima colazione inclusa. Mattina dedicata alla visita del paese fantasma di Tratalias Vecchia. Un tempo sede episcopale, ebbe il suo massimo splendore durante l’epoca pisana e spagnola. Nel 1945 a seguito dello sbarramento sul Rio Palmas con la conseguente formazione del lago artificiale di Monte Pranu, si verificarono ingenti danni ai fabbricati, tali da dover costringere la popolazione ad abbandonare le proprie abitazioni. Visita del Museo e della chiesa risalente al 12° secolo, illustrata dalle guide della cooperativa. Si prosegue per la visita alla grande miniera di Serbariu ed il Museo del Carbone. Il Sulcis, area mineraria della Sardegna ormai dismessa, offre un patrimonio di archeologia mineraria di notevole rilievo. Pomeriggio a disposizione per shopping o usufruire dei servizi della SPA dell'Hotel. Cena libera! Consigliamo di visitare una delle trattorie o pizzerie in città dove degustare le pietanze locali.

5° giorno – Santadi – Porto Pino - Dopo la prima colazione partenza per l’area interna del Sulcis. Santadi adagiata su una pianura circondata da boschi vanta una tradizione vinicola giunta ai vertici mondiali per il suo Carignano, una produzione di olio d’oliva e miele, ottimi formaggi, pani tipici e una grande varietà di dolci. Ci dedicheremo alla visita dell’area archeologica di Pani Loriga, in compagnia delle guide locali. Situata a 2 km dal centro abitato di Santadi (SU), la vasta collina di Pani Loriga, ricoperta di olivastri secolari, fornisce un fondamentale contributo alla ricostruzione dell’insediamento umano antico nel Sulcis, grazie a una frequentazione plurimillenaria documentata da evidenze archeologiche neolitiche, nuragiche, fenicie e puniche, fino alle sporadiche attestazioni romane e altomedievali. Il sito, noto sia per gli aspetti archeologici che per il contesto ambientale straordinariamente conservato, consente di ripercorrere in un contesto paesaggistico suggestivo circa 6.000 anni di storia del territorio, dalla necropoli neolitica a domus de janas al nuraghe Diana sulla sommità del pianoro, per arrivare alle oltre 150 sepolture fenicie finora indagate. E ancora, la fase punica, con la necropoli ipogeica ma soprattutto l’architettura urbana, dove l’assenza di sovrapposizioni edilizie di epoca successiva ha conservato in condizioni eccezionali le strutture murarie di una città che dominava l’entroterra e il mare. Tempo permettendo visitiamo il museo etnografico e ci trasferiamo per la visita guidata delle spettacolari grotte di is Zuddas. Al termine pranzo tipico incluso. Dopo pranzo proseguiamo a sud verso il mare per goderci il relax ammirando le bianchissime e famose Dune di Porto Pino. Rientro in serata in Hotel. Cena e pernottamento.

6° giorno – Rientro - Prima colazione in hotel e a seconda l’orario del volo, trasferimento in aeroporto.

Prezzi per persona in camera doppia classic
in base ai partecipanti al tour

valido per prenotazioni entro il 31 Gennaio
Date 2 persone 4 persone 6 persone
01/01 - 02/04
06/04 - 23/04
€ 1095 € 750 € 627
24/04 - 28/05
25/09 - 15/10
€ 1120 € 775 € 650
29/05 - 25/06 € 1185 € 820 € 690
26/06 -23/07
21/08 - 17/09
€ 1215 € 850 € 720
24/07 - 20/08 € 1245 € 880 € 750
18/09 - 24/09 € 1144 € 799 € 675
16/10 - 28/12 € 1095 € 750 € 627

La quota include:
* 5 pernottamento presso il Lu Hotel 4**** di Carbonia in camere doppie Classic;
* 4 cene in Hotel e 1 pranzo in ristorante;
* trasferimenti privati dall'aeroporto di Cagliari all'Hotel e v.v. ;
* servizio di trasporto privato con autista per le visite menzionate in programma;

* Le visite ai monumenti menzionati sono effettuate dalle guide che gestiscono i siti;
* Ingresso alle grotte di Is Zuddas;

stima dei costi biglietti di ingresso ai siti: circa € 58
 
Sistemazioni in camere singole e con 3° e 4° letto su richiesta e con quotazione personalizzata in base all'età ed il numero dei partecipanti!

NB:
Trattandosi di un tour su base privata, numero dei giorni, durata e contenuti delle visite possono essere adattate in base alle vostre esigenze! Aggiungere un giorno in più per godersi un'intera giornata alle dune e bellissima spiaggia di Porto Pino con servizio di transfer e prenotazione lettino ed ombrellone oppure una giornata di escursione all'isola di San Pietro e la città di Carloforte!

È possibile richiedere l'accompagnamento di una guida al seguito, fare esperienze di trekking leggero, passeggiate a cavallo o provare l'esperienza in quad in fuoristrada.